Danze Swing

Lo Swing, un ballo di coppia nato in America negli anni 20’, una musica, uno stile divertente e adatto a tutti.

Il tipo più comune di Danza Swing è chiamato Lindy Hop, due forme comuni sono poi lo Swing East Coast e il Charleston, fanno parte della stessa famiglia di derivazione musicale anche il Boogie Woogie ed il Rock and Roll.

In questi ultimi anni cè un grande ritorno di questi balli.

Lo Swing è un termine generico che si riferisce a una svariata tipologia di danze correlate, la maggioranza delle quali vengono usate in modo intercambiabile all’interno delle singole canzoni.

Questi tipi di ballo furono creati negli anni '20 e vennero usate in maniera consistente durante gli anni '50 e '60, sebbene siano tuttora molto popolari. Forme più avanzate di Swing prevedono lanci e salti spettacolari tra i partner, ma quelle basilari sono facili da imparare e padroneggiare.

Il tipo più comune di danza swing è chiamato Lindy Hop, che pur essendo il più difficile, è considerato quello più tradizionale.

Due altre forme comuni sono lo Swing East Coast e il Charleston.

Origini:
Quando nel 1927 al ballerino “Shorty” George Snowden venne chiesto cosa stava ballando lui rispose “Lindy Hop”, in onore della prima trasvolata oceanica fatta da Charles Lindbergh con The Spirit Of Saint Louis. Quella danza sfrenata, che fino ad allora non aveva avuto un nome preciso, venne battezzata Lindy Hop. Il locale storico è il Savoy Ballroom di Harlem, dove hanno suonato giganti dello Swing come Chick Webb e Count Basie. Era anche la sala da ballo dei Whitey’s Lindy Hoppers, il gruppo di ballerini che più ha contribuito al successo di questo ballo. Uno di loro, Frankie Manning, nel 1935 inserì nelle sue coreografie i primi aerials. Il Lindy Hop venne ballato diffusamente dalla fine degli anni ’20 fino a metà degli anni ’40, quando le sonorità Swing cedettero il passo al Be Bop, un’interpretazione della musica che favoriva l’espressione libera dei musicisti e non più dei ballerini. I nuovi stili di ballo che arrivarono ebbero una forte influenza dal Lindy Hop, come nel caso del Boogie, del R’n’R e del West Coast Swing.

Attualità:

Dopo la Seconda Guerra Mondiale il Lindy Hop lasciò posto a nuovi balli, come il Boogie o il Rock’n’Roll. Negli anni ‘80 alcuni ballerini americani e svedesi partirono alla ricerca delle origini e incontrando così Norma Miller e Frankie Manning (the Ambassador of Lindy Hop), due ballerini autentici degli anni dorati, membri dei Whitey’s Lindy Hoppers. Grazie a loro e al lavoro degli appassionati il Lindy Hop è diventato un fenomeno mondiale con scuole, festival e camp in tutto il globo. Da qualche anno è sbarcato anche in Italia, sta crescendo a vista d’occhio. Da tre anni c’è il Torino Swing Festival, organizzato da Turin Cats, un grande successo già dalla prima edizione.

Newsletter

Banner


TUTTI I MESSAGGI PUBBLICITARI DI QUESTO SITO ... SONO RISERVATI AI SOCI FIDS-CONI.
A.S.D. BALLAORA
Via D. Alighieri, 17 - 35010 VIGODARZERE (PD)
393.9914717
info@ballaora.it
P.IVA 04315660284
COD. FISC. 92194140288

© A.S.D. BALLAORA